5 regali di Natale per stupire i bambini: speciale Nintendo Switch

Probabilmente a questo punto i vostri bambini avranno già scritto la letterina per Babbo Natale, quindi non avrete più dubbi su quelli che sono i loro desideri per il Natale 2018. Ma se oltre ai vostri piccoli in famiglia ci sono altri bambini, allora forse avrete bisogno di qualche spunto per regalare loro qualcosa di veramente interessante e gradito. Che voi siate la nonna, la zia, la cugina o una lontana parente di questi bambini, ora ZENDA vi darà qualche idea originale dell’ultimo minuto, ovviamente nerd!

Diamo per scontato, quindi, che i bimbi a cui state pensando siano degli amanti dei videogiochi. Non ne siete sicure? I veri amanti dei videogiochi sono spesso concentrati a fare qualcosa di poco chiaro davanti al loro cellulare (o a quello dei loro genitori), davanti alla tv, a un tablet o con uno oggetto che assomiglia a un piccolo televisore fra le mani (console portatile). Seguono incantati e divertiti altri ragazzi che su YouTube parlano di videogiochi e che hanno nomi strani, come Lyon, Gabby, Ciccio o simili. Non rispondono o danno segni di vita quando vengono chiamati perché la cena è pronta.

Se i bambini a cui state pensando presentano queste caratteristiche, allora sono dei veri appassionati! L’unica cosa che mi serve sapere ora per consigliarvi al meglio è quale console utilizzano. Se non lo sapete chiedete ai genitori, tenendo presente che le scelte principali sono: Nintendo Switch (esiste 1 solo modello, quindi non serve chiedere altro), Playstation (chiedete se è la 3, la 4 o la Vita), Xbox (chiedete se è One, One S o 360) o Wii.

In attesa che voi abbiate questa informazione, vi suggerisco 5 regali di Natale per stupire i bambini appassionati di videogiochi, molto adatti alla fascia di età 0-14 anni e facili da reperire sia online che nei negozi.

Questo è uno speciale Nintendo Switch. Nei prossimi giorni pubblicherò alcuni consigli per le altre console.

Parleremo di:

 

Pokemon Let’s GO Pikachu! È il nuovo titolo dedicato ai Pokemon, uscito da pochissimo: il 16 novembre. Comprandolo su Amazon potrete averlo a un prezzo inferiore rispetto a quanto lo paghereste in negozio.
Nonostante il videogioco sia nuovo, i personaggi e la storia (un viaggio avventuroso alla scoperta della città di Kanto e di nuovi Pokemon) rappresentano un vero classico per i bambini perché, sicuramente, avranno già giocato con i Pokemon, con le carte Pokemon o visto il cartone in tv. In più, se in passato hanno giocato a Pokemon GO, potranno trasferire tutti i Pokemon scoperti all’interno di questo videogioco. Vi sembrerà poco, ma non lo è!
Essendo uscito da pochissimo, per questo videogioco non ci sono ancora molte recensioni. Tuttavia è già diventato un prodotto Amazon’s Choice.
Pikachu è amato da tutti, quindi regalando questo titolo andrete sul sicuro. Ma se volete proprio essere originali, acquistate Pokemon Let’s GO Eevee! Il gioco è lo stesso, ma il personaggio principale è Eevee, un Pokemon femmina.

 

Se sapete che il videogioco appena descritto è già stato regalato al bambino a cui state pensando, se a Natale gli verrà regalato da qualcun’altro o se avete la possibilità di spendere di più, vi suggerisco di comprare la fantastica Pokéball Plus. Si tratta di un accessorio compatibile SOLO con Pokemon Let’s GO Pikachu! e Pokemon Let’s GO Eevee!, quindi non regalatelo se il bambino non possiede già uno di questi videogiochi.
Non è un giocattolo, ma un vero e proprio Joy-Con (controller, comando) che può essere utilizzato per giocare ai due titoli descritti, navigare all’interno dei menu e, soprattutto, catturare i Pokemon che appaiono nello schermo. Premendo un pulsante? Certo che no! Per rendere il gioco sempre più interattivo, la Nintendo ha pensato di far utilizzare ai ragazzi questa Pokéball esattamente come lo farebbe un vero allenatore di Pokemon. La palla va, quindi, lanciata e… oplà, il Pokemon è catturato. Ma non vi confondete, la palla non va lanciata veramente in giro per la casa. È sufficiente simulare il gesto facendo oscillare il braccio.
Ma la Pokéball fa anche altro, si illumina di vari colori e vibra per rendere l’effetto di un simpatico Pokemon rinchiuso al suo interno che cerca di scappare. Ecco spiegato il prezzo non proprio basso di quest’accessorio che, tuttavia, vi farà fare un figurone.

 

Se il budget a vostra disposizione è più basso, vi suggerisco di acquistare qualcosa di più piccolo ma comunque legato al videogioco del momento: la custodia rigida per Nintendo SwitchLet’s Go Pikachu/Eevee“. Utilissima per proteggere la console durante gli spostamenti, è molto bella e ben rifinita. L’interno è in tessuto morbido, gli spazi sono sufficienti per ospitare la console Nintendo Switch, comprensiva di 2 Joy-Con, e 5 schede gioco. Non c’è lo spazio per il caricatore, ma lo Switch ha un’ottima batteria, capace di offrire sufficienti ore di gioco con 1 sola ricarica. 
Se proprio volete regalare una custodia capace di contenere tutto quello che serve (magari per i bambini che viaggiano spesso con la famiglia), allora potete orientarvi verso prodotti come questa custodia firmata iAmer, la più venduta su Amazon.

 

 

 

Piccola parentesi legata ai viaggi in macchina. Ma che ne pensate di questo fantastico supporto in silicone per poggiatesta? Non credete sia l’invenzione più utile dell’anno? Ma non la regalate ai bambini. La confezione poco festosa (e anche il contenuto) non saranno in grado di far loro comprendere l’enorme vantaggio e farete una brutta figura.

 

 

I giochi dei Pokemon sono adatti a qualsiasi età. Ma se volete fare davvero felice un bambino di 3, 4 o anche 5 anni, allora sapete che dovete puntare tutto su nomi come i Super Pigiamini, Masha e Orso oppure i Paw Patrol. Vi suggerisco questo titolo, il quale sarà in grado di regalare momenti davvero divertenti ai più piccini: Paw Patrol – Al lavoro, PEGI 3, ovviamente.
16 avventure ambientate in 8 diversi scenari. 8 cuccioli, inclusi Everest e Tracker dovranno utilizzare tutti i mezzi e tutte le loro abilità per risolvere enigmi, effettuare riparazioni e… salvare la situazione! Ogni dettaglio di questo videogioco per bambini dai 3 ai 5 anni richiama il cartone animato, compresa la scelta iniziale dei due cuccioli che andranno in missione. I comandi sono facili e intuitivi, per questo non ci sarà bisogno di un supporto speciale da parte dei genitori o dei fratelli. Il titolo è anche questo una novità, visto che è uscito a ottobre di quest’anno. Tuttavia il prezzo è leggermente più basso rispetto agli altri videogiochi per Nintendo Switch: 39,99 € spedizione inclusa se lo acquistate su Amazon. Davvero un’ottima idea regalo per i bambini e le bambine!

 

“Geniale, divertente, stimolante e sorprendente”. Così si esprime un utente Amazon che ha già provato Nintendo Labo: Kit Veicoli. Di cosa si tratta? Di un’altra idea piuttosto recente della Nintendo, datata settembre 2018. Avrete già visto qualcosa in tv o nei grandi centri commerciali. Si tratta di un doppio gioco.
Inizialmente ci sono delle parti in cartone che vanno assemblate fra loro (all’interno della scatola troverete tutte le istruzioni in italiano) e che daranno forma a degli oggetti. Gli oggetti creati si chiamano Toy-Con e, con il materiale presente in questa specifica confezione, sarà possibile creare: un’auto, un sottomarino, un aereo, un pedale, due chiavi e altri oggetti. Ai Toy-Con creati vanno aggiunte le varie componenti del Nintendo Switch (il bambino deve già possedere uno Switch), dopodiché sarà possibile giocare ai tanti videogiochi inclusi nella confezione manovrando non la console, ma direttamente il Toy-Con creato. Ad esempio, sarà possibile sfidare Super Mario in un torneo di macchine ruotando un vero volante e accelerando con il pedale appena assemblato.
Vi piace l’idea ma non il fatto che ci siano dei mezzi da guidare? Nessun problema perché navigando nello store Amazon troverete tante valide alternative, come Nintendo Labo: Kit Robot e Nintendo LABO TOY-CON 01.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *